fbpx

Un inverno fiabesco

Cala la sera in punta di piedi.
Il sole d’inverno si assopisce, risvegliando sugli alberi scintillanti arabeschi di brina. L’ultima carezza del giorno rende iridescente il profilo dei tetti di Parigi. L’aria, più fredda, sembra di cristallo. Una insolita magia avvolge la città.
I passanti si affrettano. Con le braccia cariche di pacchetti, si accingono a raggiungere il tepore delle case. Una dopo l’altra le luci della città sorridono al loro passaggio, bordando d’oro l’arcata di un ponte, il profilo di una facciata.
E’ tempo di rientrare. Per tutti. Tutti? Non proprio.
Sulla porta della boutique diptyque, al numero 34 di boulevard Saint Germain, si staglia l’ombra di un gattino.
La luna fa splendere le sue pupille gialle. Con uno scatto corre via. Arriva in una piazza: al centro, una fontana riposa sotto la neve.
Il silenzio è assoluto. L’acqua è immobile. Animali di pietra circondano la grande vasca , maestosi, pietrificati in un sonno senza fine. Sfiorando con la zampa la superficie dell’acqua, il gatto rompe l’incantesimo. La fontana inizia improvvisamente a mormorare. Una leggera bruma avvolge i marmi in volute perlacee. Le colonne si illuminano. Meraviglia: uno dopo l’altro, lentamente gli animali distendono le membra e prendono vita! Il leone fiero e possente, il cigno misterioso, il cervo vivace e leale. Distolti dai loro sogni di ghiaccio, tutti e tre abbandonano il proprio piedistallo, sotto lo sguardo un po’ geloso dei gargoyle della chiesa. Ai piedi della fontana, si fermano a confabulare, poi ognuno si immerge nella città innevata.

Les Animaux Merveilleux

Profumieri e artisti
L’ondata creativa diptyque nasce a Parigi nel 1961 con i tre fondatori: Desmond Knox-Leet, Christiane Montadre-Gautrot e Yves Coueslant. E’ stato il primo marchio a produrre candele profumate fin dal 1963 divenendo un simbolo di arredo olfattivo riconosciuto in tutto il mondo. Con il motto Profumieri & Artisti cresce l’attenzione verso le fragranze per la persona: un evergreen, la speziata L’Eau, che ha da poco festeggiato il 50mo anniversario, l’avvolgente Philosykos che dipinge un quadro olfattivo della pianta del fico, Tam Dao un sandalo prezioso, sacro, che emana il ricordo d’oriente (oggi è disponibile una ampia gamma di eau de toilette e di eau de parfum che comprende gran parte delle famiglie olfattive) e nel 2019: Eau de Minthé, una interpretazione moderna dell’accordo fougére. E ancora, nel 2020, un omaggio alla città che ha visto nascere il marchio: Parigi con Eau Capitale, anche l’accordo Cypre entra nel mondo diptyque con la collaborazione del designer Pierre Marie. Da sempre l’arte del profumo e l’arte di vivere si incontrano e si evolvono in diptyque.

PRODOTTI CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI

CHIEDI INFORMAZIONI

Menu
X